In visita al Castello Reale di Moncalieri

di Michele Ferraro

Sabato 23 luglio 2022, S.A.R. il Principe Aimone di Savoia ha visitato il Castello di Moncalieri accolto dal Colonnello Andrea Intermite, Comandante del 1° Reggimento Carabinieri “Piemonte” che ha sede nell’avita residenza sabauda alle porte di Torino. Il Castello, che ebbe un ruolo fondamentale nella storia del Regno sia nel tardo XVIII che nel corso del XIX secolo, vide il pronunciamento dello storico proclama del 1849 con cui Vittorio Emanuele II preservava le istituzioni così come erano state definite nello Statuto Albertino e risolveva la questione ancora aperta della pace con l’Austria, il primo atto del sovrano che avrebbe fatto l’Italia.

Grazie alla disponibilità dell’architetto Riccardo Vitale, Direttore del Castello, il Principe ha visitato gli appartamenti monumentali che ancora conservano la memoria dei suoi avi: da Vittorio Emanuele II ad Amedeo, Duca d’Aosta e poi Re di Spagna, che proprio a Moncalieri aveva trascorso la sua infanzia insieme ai fratelli Umberto, Maria Clotilde, Maria Pia e Oddone. Al termine del pomeriggio moncalierese, il Principe ha ricevuto in omaggio dal Comandante Intermite la riproduzione di un’antica stampa con la veduta del Castello.

Benvenuti sul sito di Casa Savoia!

Nonostante sia ancora in costruzione, si è deciso di pubblicarlo il 13 ottobre 2022, in occasione del 55mo genetliaco di S.A.R. il Principe Aimone, Capo della Casa, e gli aggiornamenti a completamento seguiranno pertanto sistematicamente. Il sito vuole essere uno strumento di approfondimento storico e culturale su Casa Savoia e, soprattutto, un contatto aperto con la Casa.